@trentaminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2020 > Bacche di goji con pesticidi in Mix di Frutta Secca ritirata dal mercato

Bacche di goji con pesticidi in Mix di Frutta Secca ritirata dal mercato

Bacche di goji con pesticidi in Mix di frutta secca ritirata dal mercatoTre distinti richiami alimentari, derivati da un precedente ritiro dal commercio riguardante bacche di goji contenenti pesticidi, sono stati disposti dal ministero della salute in data 13/03/2020. Le bacche in questione risultano utilizzate in confezioni di Mix di Frutta Secca le quali, naturalmente, sono state ritirate dal commercio su impulso dello stesso distributore.

Nello specifico si tratta di Mix Break Wellness a marchio Milani Frutta Secca, all’interno dei quali sono stati utilizzati i frutti di goji contaminati da Carbofuran e Esaconazolo. Gli effetti al consumo dei prodotti sono ampliamente dettagliati nel precedente richiamo.

La stessa ditta distributrice delle bacche in questione (Mainardi Nicola srl – località Lendinara (RO) ha allertato il distributore di Mix di frutta secca il quale, coscienziosamente, ha predisposto che le stesse confezioni dell’alimento venissero richiamate. Peraltro, le bacche di goji coinvolte dal provvedimento, a loro volta, sono oggetto di un bollettino del RASFF (numero 1075.2020) dove vengono meglio specificati i particolari del tipo di contaminazione.

In ogni caso la classifica data al richiamo dal ministero della salute è per “rischio chimico” mentre l’agenzia europea RASFF ha definito il pericolo per i consumatori “serio”. Peraltro, le bacche di goji oggetto del provvedimento, oltre che in Italia, sono state distribuite anche in Spagna.

Mix Break Wellness: i dettagli dei prodotti richiamati

I richiami riguardanti Mix Break Wellness a marchio Milani Frutta Secca sono i seguenti:

  • MIX01 Mix Break Wellness in busta da 200 grammi, lotto H9085 con termine minimo di conservazione (Tmc) 25/03/2020;
  • MIX05 Mix Break Wellness in busta da 1 kg, lotto F9107 con termine minimo di conservazione 16/04/2020;
  • MIX 06 Mix Break Wellness in busta da 280, lotto C9124 con termine minimo di conservazione  25/05/2020 e lotto numero A9084 avente termine minimo di conservazione 23/03/2020.

Tutti i richiami recano data 10/03/2020 anche se la loro pubblicazione sul sito del ministero della salute è del 13/03/2020. I vari lotti di Mix Break Wellness sono distribuiti dall’azienda Milani Frutta Secca di Milani Remigio e c. Snc con sede a Occhiobello (RO). Nei provvedimenti, viene chiaramente indicato di sospendere la distribuzione delle confezioni di frutta secca mista, contemporaneamente, dare notizia sull’esaurimento dei lotti indicati.

I due fitofarmaci contaminanti le confezioni di Mix Break Wellness sono il Carbofuran e Esaconazolo, il cui utilizzo e vietato sia in ambito comunitario che in altri Stati, essendo tali fitofarmaci altamente nocivi per la salute dei consumatori.

Naturalmente, l’indicazione e di non consumare il prodotto. Nel caso si fossero acquistati i lotti indicati di Mix Break Wellness si raccomanda di restituirli presso il punto di acquisto.