@trentaminuti > Costume e società > Varie costume e società > Come riconoscere una assicurazione RCA online falsa

Come riconoscere una assicurazione RCA online falsa

Come riconoscere una assicurazione RCA online falsa

L’ampliarsi del mondo digitale nel settore dei servizi accresce la possibilità di cadere nella trappola delle truffe digitali. Tra i settori più a rischio c’è quello delle polizze automobilistiche. La capacità di comprendere come riconoscere una assicurazione RCA online falsa diventa quindi indispensabile per evitare qualche serio pregiudizio in caso si voglia procedere alla stipula di una polizza disponibile esclusivamente sul web.

Se si stipula una polizza truffa in caso di incidente si rimane scoperti, in pratica l’automobile risulta priva sia di copertura RCA obbligatoria che di  altri tipi di rischi assicurati. La mancanza di tutela assicurativa porta a dover rispondere in proprio di eventuali danni cagionati a terzi. Inoltre, in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine si incorre nelle sanzioni previste dalla legge che peraltro non sono leggere.

Pertanto, occorre attenzione per identificare una compagnia RCA online falsa, così da prevenire danni e beffe. Purtroppo, negli ultimi tempi i siti web di compagnie assicurative fantasma sono aumentati. Offrono servizi a prezzi bassi per attirare i consumatori e sono molti coloro che cascano nella rete. In questi casi la prevenzione è d’obbligo e le armi per non cadere nell’inganno ci sono, l’importante è conoscerle.

Come riconoscere una assicurazione RCA online falsa

Tali strumenti esistono e sono facilmente utilizzabili. Si tratta degli albi ufficiali delle compagnie assicurative autorizzate, contenenti le coordinate delle società che possono operare nel settore RCA. Quindi, al momento di una stipula online, attraverso una breve e rapida verifica si è in grado di identificare l’affidabilità del proprio interlocutore. Così facendo si è immediatamente in grado di comprendere se l’assicurazione che si sta contraendo è valida oppure si tratta di raggiro digitale.

Il rischio maggiore, infatti, è che tutta la transazione avviene online molto velocemente o, al massimo tramite telefono. Si utilizza, la posta elettronica per lo scambio di documenti e il pagamento avviene tramite carta di credito. La mancanza di un interlocutore diretto, naturalmente, facilita le azioni dei truffatori digitali che offrono esclusivamente via web polizze online false. Solo quando i nodi vengono al pettine, cioè in caso di sinistro, un utente sprovveduto si accorge di trovarsi privo di tutela RCA.

Come riconoscere una assicurazione RCA online falsa

Naturalmente, un pizzico di buon senso non guasta. Siti web approssimativi con nomi di assicurazioni simili a compagnie importanti devono indurre al sospetto. Per non parlare di servizi RCA a prezzi modesti che necessariamente incutono in allarme. Al termine di tutto, per essere tranquilli, si possono consultare gli albi ufficiali delle compagnie affidabili e concludere la stipula di un contratto assicurativo online con serenità.

L’albo IVASS delle compagnie di assicurazione

L’IVASS è l’Istituto italiano di vigilanza sulle assicurazioni. Il suo compito è garantire l’adeguata protezione degli assicurati perseguendo la sana e prudente gestione delle imprese di assicurazione. Una compagnia RCA, sia essa estera che italiana, deve essere iscritta all’IVASS per operare sul territorio nazionale. Ciò vale non solo per le compagnie “tradizionali” ma anche per le società che operano esclusivamente online.

Uno sguardo all’elenco fornito dall’IVASS è la garanzia che quantomeno l’assicurazione esiste, è legittima e può operare sul mercato italiano. Di seguito vengono forniti gli elenchi delle compagnie RCA controllate dall’IVASS:

Elenco imprese italiane ammesse ad operare in italia nella Responsabilità Civile obbligatoria Auto e Natanti

Elenco imprese estere ammesse ad operare in Italia nella Responsabilità Civile obbligatoria Auto, attraverso una Rappresentanza in Italia

Al riguardo, l’IVASS nel 2017 ha pubblicato un avviso riguardante specifiche compagnie false identificate e denunciate. In tale documento sono forniti anche dei suggerimenti utili per non cadere in raggiri assicurativi e un numero verde a disposizione dei consumatori.

Inoltre, tra i suoi compiti d’Istituto c’è anche quello di fornire consulenza in caso di contenzioso  riguardanti le assicurazioni e la normativa del settore. L’IVASS, attraverso il proprio contact center, può essere consultato in ogni momento, soprattutto se si nutrono sospetti che si stia per cadere nella trappola delle polizze online false.

Potrebbe interessarti:  Riconoscere una assicurazione online sicura: l’albo IVASS delle compagnie RCA in pdf

Come riconoscere una assicurazione RCA online falsa

L’albo ANIA delle compagnie di assicurazione

L’ANIA è l’acronimo di Associazione Nazionale fra le Imprese Assicurative. Si tratta di una associazione di categoria a cui sono iscritte sia le società Italiane che quelle straniere con emanazione in Italia che offrono servizi RCA. Gli iscritti all’albo ANIA sono quindi compagnie legittimate a operare non solo sul territorio nazionale ma, dietro determinati requisiti, anche in ambito estero. La presenza di una società di assicurazione nell’elenco ANIA ne garantisce l’esistenza.

Alla fine, gli strumenti per tutelarsi dalle truffe digitali esistono, l’importante è conoscerli.