@trentaminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2019 > Coppa di testa ritirata dal commercio per listeria monocytogenes

Coppa di testa ritirata dal commercio per listeria monocytogenes

coppa di testa modena ritirata dal commercio

Con nota del 4/11/2019 il ministero della salute ha disposto che la coppa di testa di Modena marchio Gigi il salumificio sia ritirata dal commercio. Il motivo del richiamo alimentare è che all’interno del prodotto è stata rilevata la presenza del batterio della listeria monocytogenes. Per questo motivo, si  giustificato la classifica di “rischio microbiologico”

La listeria si sta rilevando come uno tra i microrganismi patogeni più frequentemente rilevati negli alimenti, la raccomandazione è sempre la stessa: non consumare il prodotto segnalato. I pericoli derivanti dall’infezione da listeria possono rivelarsi importanti per la salute umana.

Coppa di testa ritirata dal mercato: i dettagli del prodotto

Il richiamo alimentare riguarda coppa di testa di Modena marchio Gigi il salumificio, il lotto coinvolto è il numero 1478 da consumarsi preferibilmente entro il 04/01/2020. Il salume, venduto in vaschette da 125 grammi, è prodotto dall’azienda Gigi Il Salumificio Srl di Castelnuovo Rangone (MO).

Nella nota di richiamo del dicastero della salute si legge testualmente: “di non consumare il prodotto e renderlo al punto vendita”. La contaminazione da listeria monocytogenes  rende la coppa rischiosa al consumo in quanto potenziale portatrice di una patologia denominata listeriosi.

Nelle forme lievi, la listeriosi,  porta ad avere disturbi di natura gastrointestinale con sintomi simili alla sindrome influenzale. Le persone immunodepresse sono invece più a rischio in quanto tale malattia può evolvere fino alla meningite. In alcuni casi può essere fatale. Le donne in gravidanza rischiano invece l’aborto.