@trentaminuti > Costume e società > Varie costume e società

Categoria «Varie costume e società»

Charlie Chaplin, la poesia Vivi

charlie chaplin la poesia vivi

Un altro splendido componimento di Charlie Chaplin, la poesia vivi.  In questi versi, a tratti malinconici, il grande attore e regista sembra guardarsi dentro per esprimere ciò che prova. Sembra percorrere la propria vita passata per poi, nel finale, trarne un bilancio di speranza sia per il presente che per il futuro. Sono le parole …

Il linguaggio del corpo: segnali di gradimento e di rifiuto

il linguaggio del corpo, segnali di gradimento e di rifiuto

Il corpo parla e lo fa attraverso la sua gestualità, un linguaggio vero e proprio. Ecco i principali segnali di rifiuto e di gradimento che aiutano a capire ciò che avviene durante un processo comunicativo. l corpo parla, se conosciamo la sua lingua possiamo capire cosa sta dicendo. Ciò avviene attraverso il linguaggio del corpo …

Lettera aperta al Presidente Conte e la Dott.ssa Azolina da parte di tre maestre

lettera aperta

Ricevo e volentieri pubblico Carissima dott.ssa Azzolina, Egregio Presidente Conte, stimati colleghi, Rileggevamo “con nostalgia” la lettera benaugurale, colma di complimenti ed esortazioni rivolte a tutto il personale scolastico, inviataci il 31 Agosto da parte del Miur in occasione dell’allora imminente ripartenza delle lezioni: lodevole l’uso dell’ortografia, nessuno strafalcione semantico, addirittura commovente qualche passaggio; complessivamente …

I limiti della Didattica a Distanza e le esigenze per una Scuola sicura

I limiti della Didattica a Distanza e le esigenze per una Scuola sicura per tut

Una BUONA SCUOLA deve misurarsi con diversi fattori ai quali la politica deve dare risposte. Per far emergere alcuni problemi è stata istituita una petizione su cui riflettere e considerare di aderirvi. Ricevo e volentieri pubblico Ben prima che l’acronimo DaD facesse la sua comparsa nella lingua italiana, ben prima che i decreti ministeriali ne …

Bufale sul web: i giovani americani non sanno riconoscerle

bufale sul web i giovani americani non sanno riconoscerle

Da uno studio dell’università di Stanford emerge la difficoltà degli studenti USA a distinguere le bufale sul web dalle notizie vere. Distinguere fra il vero o il falso, smascherare le bufale sul web, riconoscere una notizia reale da una fake news: queste sono state le sfide combattute in questi ultimi anni. Il punto è riuscire …