@trentaminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2019 > Freselline ritirate dal commercio per presenza di micotossina

Freselline ritirate dal commercio per presenza di micotossina

Con nota del ministero della salute del 30/10/2019 (pubblicata il 5/11/2019) è stato ritirato dal commercio un lotto di freselline integrali marchio Prima. Il motivo del richiamo è la presenza, all’interno dell’alimento, di deossinivalenolo (o DON o vomitossina).

Si tratta di una micotossina, ovvero un elemento chimico velenoso prodotto dai funghi. Il richiamo alimentare ha ricevuto la classifica di rischio microbiologico, anche se sarebbe più corretto definirlo rischio chimico.

In ogni caso, nella nota del dicastero della salute come motivo del richiamo si legge testualmente: “elevato valore di DON (deossinivalenolo) superiore a quanto previsto dal regolamento n°. 1881 del 19/12/2006 e successive modifiche.”

La micotossina in questione è tra la più diffusa negli alimenti e nei mangimi e può avere effetti importanti sulla salute dei consumatori, da qui il provvedimento di richiamo alimentare.

Richiamo per freselline: i dettagli del prodotto

Il ritiro dal mercato riguarda freselline integrali marchio Prima aventi numero di lotto 133 C. 19 e scadenza 29/07/2020. L’alimento si presenta in busta e pesa 350 grammi. L’azienda di produzione è la Colacchio Sud srl di San Costantino Calabro (VV).

Considerata la tossicità delle freselline l’invito e di non consumarle e, nel caso fossero già state acquistate, a riconsegnarle presso il punto vendita.

Freselline contaminate da DON (deossinivalenolo): i rischi per la salute

Il DON, conosciuto come deossinivalenolo è una micotossina, ovvero un veleno tipico dei funghi. I sintomi da intossicazione che produce sono vomito, diarrea, malfunzionamento del sistema ematopoietico e abbassamento delle difese immunitarie.

Potrebbe interessarti: Fumetto di mais ritirato dal commercio per fumonisine alte

La sintomatologia è importante, tale tossina è considerata pericolosa per la salute umana. Per tale motivo si raccomanda la massima attenzione al consumo del lotto segnalato di freselline integrali marchio PRIMA.