@trentaminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2020 > IPER, pomodoro datterino salsa pronta: ritirato dal commercio per presenza di vetro

IPER, pomodoro datterino salsa pronta: ritirato dal commercio per presenza di vetro

Ritiro dal mercato per pomodoro datterino marchio IPER: il 6 marzo scorso lo stesso prodotto aveva subito un richiamo, prima revocato poi ripreso.
Iper, pomodoro datterino salsa pronta: ritirato dal commercio per presenza di vetro

Il ministero della salute, in accordo con il produttore, ha emesso un richiamo con nota del 04/03/2020 (pubblicata il 20/04/2020), per un lotto di pomodoro datterino salsa pronta ritirato dal commercio per presenza di vetro all’interno delle bottiglie con il quale è venduto. La marca del prodotto è IPER, commercializzato dall’omonima catena di market.

l richiamo ha ricevuto la classifica di “rischio fisico”. Ciò indica la possibilità di ferirsi all’ingestione del prodotto che quindi non va utilizzato. Le schegge di vetro, infatti, potrebbero provocare ferite sia nel cavo orale che all’apparato digerente. Pertanto, se si fosse acquistate confezioni di pomodoro datterino salsa pronta marchio IPER , nel lotto che di seguito verrà indicato, dovranno essere riconsegnate presso il punto d’acquisto senza consumarle.

Desta perplessità la distanza temporale che intercorre dalla nota di richiamo (04/03/2020/) e la sua pubblicazione sul sito del dicastero della salute, 20/04/2020. Il tempo intercorso senza pubblicizzare adeguatamente la vicenda vanifica gli effetti del richiamo stesso, a svantaggio della tutela dei consumatori che apprendono in ritardo le circostanze del ritiro del prodotto.

Richiamo per pomodoro datterino salsa pronta: i dettagli

Il richiamo alimentare riguarda pomodoro datterino salsa pronta marca IPER, ritirato dal mercato per presenza di corpi estranei all’interno delle confezioni. Nello specifico si tratta di schegge di vetro. Evidentemente, nella filiera di preparazione una o più bottiglie si sono frantumate all’interno del prodotto, che successivamente è stato confezionato e distribuito.

Il lotto coinvolto dal problema è il numero D304/19 con scadenza 31/10/22 e 31/12/22. Le confezioni di salsa si presentano in bottiglie da 330 grammi e sono prodotte per IPER Montebello spa dall’azienda Bottega di Sicilia srl, – Contrada Capraro SNC cap 97019 – Vittoria (RG).

Si segnala che un precedente richiamo per lo stesso prodotto risale al 6 marzo scorso. Trascorso un mese è avvenuta la revoca del provvedimento per poi essere stato ripubblicato. Viene da domandarsi se la scorsa disposizione abbia subito effetti o, se a causa dell’emergenza sanitaria, la gestione dei richiami abbia problemi. Si ribadisce che, in ogni caso, si ha a che fare con la tutela della salute dei consumatori.

La “possibile presenza di vetro”, come riporta la nota di richiamo, induce alla prudenza i consumatori i quali, se avessero già acquistato le bottiglie di salsa nel lotto segnalato, sono invitate a non consumarlo e a  riconsegnarlo presso il punto d’acquisto segnalando la vicenda alle autorità sanitarie.