@trentaminuti > Costume e società > Varie costume e società > Lucca Comics & Games compie 50 anni

Lucca Comics & Games compie 50 anni

Un calendario ricco di eventi per celebrare le nozze d’oro dell’evento più importante d’Europa, dedicato ai comics e al mondo fantasy

Pubblico in costume alla mostra Lucca Comics & Games
Lucca Comics & Games compie 50 anni

Lucca Comics & Games compie 50 anni e, per l’occasione, la manifestazione sarà particolarmente ricca di eventi dedicati al fumetto, ai videogiochi e all’immaginario mondo del fantasy. Dal 28 ottobre al 1 novembre sono migliaia le persone previste a Lucca che, come ogni anno, regaleranno vivacità e allegria alla città toscana. Non è raro vedere il pubblico mascherarsi per andare ai diversi appuntamenti in vari punti della città.

Quest’anno poi sarà molto più emozionante essendo il 50esimo anniversario della nascita del Salone internazionale dei Comics di Lucca. Per questo si prevede un programma particolarmente ricco con ospiti e mostre tra le strade e gli edifici storici della città toscana.

Il programma per le nozze d’oro di Lucca Comics & Games

Ci sarà Frank Miller, considerato il fumettista più celebre e innovativo del mondo. Anche Joan Cornellà, noto per il suo stile innovativo e grottesto, è fra i nomi illustri aspettati a Lucca. Infine Casty, al secolo Andrea Castellan, disegnatore e sceneggiatore degli amati  Lupo Alberto, Cattivik e Topolino.

A questi tre importanti artisti sono dedicate altrettante mostre già aperte a Palazzo Ducale. Nello stesso edificio ci sarà una retrospettiva del fumettista Zerocalcare, autore del manifesto dell’evento.

Per il 50ennale si celebrerà poi la storia della convention in spazi come il Golden Globe in piazzale Arrigoni. Gli ospiti previsti saranno 140 e non solo del fumetto.  Lo scrittore Terry Brooks, noto per la serie di romanzi fantasy “Shannara che hanno ispirato l’omonimo videogioco.

Il rapper J-Ax con un’anteprima della sua autobiografia. Molti anche gli esponenti del mondo dei videogame. Hajime Tabata e Takeshi Nozue con l’anteprima dell’atteso Final Fantasy XV.

Due importanti novità tengono conto dei cambiamenti di gusto del pubblico: il PalaYoutuber nel polo fieristico, dedicato al mondo dei creator di YouTube e ai loro fans; la ESL Arena nell’ex chiesa di San Romano con gli eSport videoludici.

Tra firmacopie, tavole rotonde e sessioni di disegno sarà il pubblico stesso, mascherato allegro e variegato, a rendere unica questa manifestazione.