@trentaminuti > Tecnologia e scienze > Informatica e telefonia > Proteggere lo smartphone android da app pericolose con Google Play Protect

Proteggere lo smartphone android da app pericolose con Google Play Protect

Molte app android possono essere dannose. Google Play protect aumenta il livello di difesa dello smartphone da programmi pericolosi

Proteggere lo smartphone android con Google Play Protect
Proteggere lo smartphone android con Google Play Protect

Proteggere lo smartphone android è divenuta una necessità indifferibile poiché nel telefonino sono memorizzati contatti, mail, immagini e molte altri dati importanti e sensibili.

Informazioni ghiotte per gli hacker che, periodicamente, sviluppano metodologie di attacco sempre più aggressive, soprattutto se rivolte ad utenti poco consapevoli.

E’ necessario quindi adottare mille cautele per proteggere lo smartphone android.

Il colosso di Mountain View, recependo il bisogno di sicurezza degli utenti di smartphone android, ha predisposto una funzionalità che permette di aumenta le difese del telefonino. Si tratta di Google Play Protect, un tool composto da una serie di funzioni per proteggere lo smartphone android da applicazioni malevoli.

Play Protect controlla sia le app già presenti sui dispositivi che quelle che si  scaricano dal  Play Store. In questa maniera aumenta il livello di protezione di smartphone, tablet e di tutti quei device che montano android.

Dalla metà del 2017, Google Play Protect è presente in modo nativo sui dispositivi android, l’importante è verificare che sia correttamente abilitato. Per farlo, si dovrà andare nelle impostazioni del cellulare e, successivamente,  nella sezione Google dove, alla voce sicurezza, si trova l’opzione Google Play Protect. Se non è abilitato, doppio tap e il gioco è fatto. Il tool contiene il servizio ‘analizza dispositivo per minacce alla sicurezza’ che dovrà essere avviato per garantire la scansione periodica delle app presenti sul cellulare.

La documentazione ufficiale Google è disponibile e consultabile in ogni momento.

Proteggere lo smartphone android: maggior consapevolezza degli utenti

Naturalmente, una serie di comportamenti sono indispensabili per la tranquillità di chi utilizza il  cellulare.

Gli utenti di smartphone android che scaricano app da fonti diverse da Google Play Store, o che installano direttamente sui loro dispositivi i file apk, mettono in atto condotte pericolose. I malware, infatti, si nascondono proprio dietro questi comportamenti a dir poco azzardati. Google, dal canto suo, ha aumentato i controlli e le verifiche sulle app veicolate attraverso e la piattaforma Play Store.

Un buon antivirus, l’abilitazione di Google Play Protect, aggiornamenti costanti e l’installazione di app proveniente da fonti sicure daranno all’utente una ragionevole tranquillità.

Trentaminuti offre ai propri lettori un servizio informativo gratuito. In ogni caso, mantenere e lavorare sul sito ha dei costi che con la pubblicita' non si riesce a coprire. Per questo motivo Trentaminuti ti chiede un sostegno minino come aiuto al mantenimento del sito. Fai una donazione traminte paypal grazie.