@trentaminuti > Salute e benessere > Immunoterapia oncologica > Quali tumori cura l’immunoterapia oncologica

Quali tumori cura l’immunoterapia oncologica

quali tumori cura l'immunoterapia oncologica

La nuova sfida contro i tumori si chiama immunoterapia oncologica. E’ una tecnica relativamente recente che sta dando degli ottimi risultati nella cura di alcuni tipi di cancro. Ne deriva che sono in molti a chiedersi quali tumori cura l’immunoterapia oncologica.

Naturalmente, i protocolli terapeutici delle terapie contro il cancro devono essere approvati sia a livello nazionale che Europeo. L’approvazione è una garanzia sulla validità del trattamento immunoterapico e, al tempo stesso, sugli standard terapeutici utilizzati. In questo modo, viene anche assicurata l’efficacia della cura sui diversi tipi di neoplasia esistenti.

C’è da dire che l’immuno oncologia è una tecnica relativamente recente.  Per questo motivo, i tumori che vengono curati con l’immunoterapia non sono molti.

Prima di capire quali sono i tumori curati con l’immunoterapia oncologica un breve cenno su come funziona questo trattamento è doveroso. Con questa nuova formula terapeutica viene stimolato il sistema immunitario il quale, reagendo, aggredisce le cellule del cancro. La terapia somministrata non attacca direttamente il tumore, semplicemente attiva le difese naturali dell’organismo caratterizzandole in maniera che agiscano contro la neoplasia.

Detta in questo modo, ipoteticamente l’immunoterapia può essere usata contro ogni tipo di tumore o su altre patologie. In linea teorica la risposta è affermativa. La sperimentazione avanza e la ricerca progredisce. Entrambe devono seguire delle fasi ben precise per assicurare ai pazienti che  l’immunoterapia sia efficace sul tumore specifico.

Potrebbe interessarti: Immunoterapia oncologica: come si somministra

Quali tumori cura l’immunoterapia oncologica

A Siena il Centro di Immuno Oncologia (CIO) è candidato a essere il più importante di Europa per questo tipo di terapia. Nell’istituto senese la ricerca procede velocemente per incrementare la lista dei tumori curati con l’immunoterapia oncologica. Per adesso l’efficacia della cura è garantita in percentuali apprezzabili sui seguenti tipi di cancro:

  • melanoma metastatico, dove si registra un aumento della sopravvivenza dei pazienti trattati fino a 10 anni;
  • tumore dei polmoni (a cellule squamose), in cui si apprezza la riduzione della massa del cancro;
  • cancro ai reni, in cui la percentuale di sopravvivenza nei successivi due anni è del 70%;

Con l’immunoterapia importanti risultati si stanno ottenendo nel linfoma di Hodgkin, nel tumore di testa-collo e del colon retto. La sperimentazione è avviata sulle neoplasie prostatiche e su dei specifici tipi di cancro al polmone.

Naturalmente, sta ai medici specialisti decidere se affiancare all’immunoterapia anche altri tipi di trattamenti cosiddetti tradizionali (chemio, radio e chirurgia). La ricerca non si ferma e, in un futuro speriamo molto prossimo, si confida che la lista dei tumori trattati con l’immunoterapia si incrementi con nuove voci.

Questo articolo è stato redatto a titolo informativo, non sostituisce il parere del medico oncologo.

Trentaminuti offre ai propri lettori un servizio informativo gratuito. In ogni caso, mantenere e lavorare sul sito ha dei costi che con la pubblicita' non si riesce a coprire. Per questo motivo Trentaminuti ti chiede un sostegno minino come aiuto al mantenimento del sito. Fai una donazione traminte paypal grazie.