@trentaminuti > Costume e società > Cucina > Ragu’ alla bolognese: la ricetta tradizionale per preparare il piatto più famoso del mondo

Ragu’ alla bolognese: la ricetta tradizionale per preparare il piatto più famoso del mondo

Il ragu’ alla bolognese secondo l’antica tradizione per preparare le lasagne o per condire le tagliatelle.

Ragu' alla bolognese
La ricetta tradizionale per preparare il ragu’ alla bolognese

C’è un falso mito che gira nel mondo: gli spaghetti con il ragu’ alla bolognese..
In realtà la ricetta classica prevede che con il ragù vengano servite esclusivamente tagliatelle all’uovo. Essendo porose assorbono meglio il gusto del preparato.

Un altra serie di false credenza sono le molte varianti che girano scritte sui libri o in qualche ricettario della nonna. Per non parlare di quanto si vede nei siti internet che propongono ricette di cucina.

Ragù alla bolognese: facciamo chiarezza

Il ragu’ alla bolognese è un piatto tipico della cucina regionale italiana. Ha origini storiche e, per tutelarlo, l’Accademia Italiana della Cucina ha depositato la ricetta presso la Camera di Commercio di Bologna. Il ragù alla bolognese, per prima cosa, deve essere gustato esclusivamente con delle autentiche tagliatelle emiliane. La loro larghezza ideale è di 5 – 6 mm. da crude.

Gli ingredienti del ragù alla bolognese

Come accennato, sono state fatte diverse interpretazioni di questo piatto. Qui ci si attiene alla ricetta tradizionale.

Ingredienti

1. Carne di suino macinata 500 g
2. Carne bovina macinata non magra 500 g
3. Pancetta 150 g triturata
4. Mortadella 100 g triturata
5. Sedano 50 g
6. Cipolle 60 g
7. Carote 50 g
8. Passata di pomodoro 250 g
9. Vino rosso 200 g
10. Acqua 2 l
11. Sale fino q.b.
12. Pepe nero q.b.

Preparazione

Prendere il sedano, la carota e la cipolla e tritarli e mescolarli in modo da preparare il soffritto. Amalgamate la mortadella e la pancetta tritate fino ad ottenere un composto fra loro

In una padella piuttosto ampia e fonda mettete a scaldare un filo d’olio e aggiungete il soffritto insieme con il composto di mortadella e pancetta. Fate rosolare tutto per 10 minuti.

Dopo, aggiungere sia la carne di manzo che quella di maiale. mescolando continuamente per almeno 10 minuti . La carne rosolando perderà liquidi. Quando questi si saranno completamente asciugati, sfumare con il vino rosso. Fare asciugare di nuovo, lasciando evaporare tutta la parte alcolica del vino.

Poi aggiungere la passata di pomodoro. Ricoprire il tutto con dell’acqua fino ad arrivare a 4-5 cm dal bordo della padella (circa 1 litro). Mescolare di tanto in tanto e aspettare che l’acqua evapori. Ripetere la stessa operazione aggiungendo di nuovo l’acqua, sempre fino a 4-5 cm dal bordo della padella. Continuare a cuocere e a mescolare fino a fare asciugare l’acqua.
In ultimo sale e pepe secondo i gusti ed il ragù è pronto per le tagliatelle all’uovo o come ripieno per la lasagna. Certo, l’apporto calorico è notevole e non è certamente un piatto vegan, ma occasionalmente si può fare.

Buon appetito