@trentaminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2017

Categoria «I richiami alimentari del 2017»

Germania richiama fichi secchi italiani contaminati da micotossine

Le autorità della Germania hanno ritirato dal proprio mercato fichi secchi italiani contaminati con micotossine. Nel comunicato di richiamo diffuso dal dicastero della salute tedesco, datato 1-12-2017,  non vengono dichiarate le specifiche dell’agente tossico rilevato. Si parla genericamente di micotossine. L’agenzia per la sicurezza alimentare europea (RASFF), il 28 novembre scorso ha diffuso un’allerta alimentare …

Cozze vive contaminate con escherichia coli: massima allerta per la salute

cozze vive con escheria coli

Riguarda cozze vive, o fresche, contaminate con batterio escherichia coli l’informativa del RASFF secondo la quale il rischio per la salute è serio. Con documento n. 2017/2034 del 27 novembre 2017, l’ente per la sicurezza degli alimenti ha segnalato che alle analisi dei molluschi campionati, si è rilevata la presenza del microrganismo patogeno nella quantità …

Fichi secchi contaminati con aflatossina ed ocratossina

fichi secchi

Fichi secchi contaminati con aflatossina ed ocratossina, questo è l’oggetto dell’allerta alimentare proveniente dal RASFF (Food and Feed Safety Alerts). L’agenzia europea, con comunicato n. 2017.2044 del 28/11/2017, ha valutato il rischio per la salute serio. La segnalazione proviene dalla Germania, dove i fichi secchi infettati dalle due micotossine sono stati campionati. L’origine del prodotto è …

Prosciutto cotto con listeria, staphylococcus aureus ed enterobacteriaceae

Prosciutto cotto con listeria

Prosciutto cotto a fette contaminato con listeria, staphylococcus aureus ed enterococco, questa è il riepilogo dell’allerta alimentare lanciato dal RASFF (Food and Feed Safety Alerts). L’agenzia europea, il cui compito è di diramare comunicati relativi alla sicurezza alimentare, con la notifica 2017.2039 del 27 novembre 2017 è stata chiara; il livello di rischio per la …

Listeria in porchetta di Ariccia IGP marchio Fa.Lu.Cioli

porchetta di ariccia igp listeria

Presenza di batterio listeria in porchetta di Ariccia IGP a marchio Fa.Lu. Cioli, questo è il motivo del ritiro del prodotto dal mercato. Il ministero della salute, organo preposto alla tutela della salute pubblica, con documento del 21 novembre 2017 è stato chiaro; sul campione del prodotto è stata riscontrata la presenza di listeria monocytogenes. Ha disposto, pertanto, il richiamo …