@trentaminuti > Storia > Fatti ed eventi storici

Categoria «Fatti ed eventi storici»

Il “Codex Iustinianus”: il primo codice giuridico della storia del diritto romano.

Il “Codex Iustinianus”: il primo codice giuridico della storia del diritto romano

Il 7 aprile del 529 con la Costituzione “Summa Rei Publicae” l’imperatore Giustiniano I annunciava il completamento del “Codex Iustinianus“, che finalmente riportava chiarezza e coerenza, eliminando inutili ripetizioni ed incongruenze, in quel caos magmatico costituito sino ad allora dalle norme di diritto romano, ammassatesi nei secoli alla rinfusa e senza nessuna organicità. Il “Codex”, …

La battaglia di Tapso: Giulio Cesare sconfigge le truppe Pompeiane

La battaglia di Tapso

Il 6 aprile del 46 a.C. si combatté a Tapso, nell’odierna Tunisia, la storica battaglia in cui Giulio Cesare prevalse su quel che rimaneva delle forze repubblicane, ormai orfane da circa due anni del loro leader Pompeo, prima sconfitto a Farsalo e poi ammazzato a tradimento, dopo che si era rifugiato in Egitto, da due …

Papa Formoso, protagonista suo malgrado del macabro “Concilio cadaverico”

Papa Formoso, protagonista suo malgrado del macabro “Concilio cadaverico”

Il 4 aprile dell’896 moriva papa Formoso, che sarebbe suo malgrado passato alla storia, più che per quello che aveva fatto in vita, per quanto gli sarebbe successo da morto, visto che la sua salma, a nove mesi dal decesso, sarebbe stata al centro del famigerato “Synodus horribilis“, altrimenti detto “Concilio cadaverico“. La principale fonte …

I Vespri Siciliani: breve storia della secessione della Sicilia dagli Angioini

vespri siciliani breve storia secessione della sicilia dagli angioini

Il 31 marzo del 1282, lunedì dell’Angelo, proprio all’ora del Vespro ebbero inizio a Palermo i moti che sarebbero poi passati alla storia come i “Vespri Siciliani“, forse il primo sussulto di un’Italia allora divisa in una miriade di singoli Comuni e Stati più o meno autonomi, ma desiderosa di scuotersi di dosso il giogo …

L’ultimo Gran Maestro Jacques de Molay e la fine dei Templari

L’ultimo Gran Maestro Jacques de Molay e la fine dei Templari

Col rogo che al tramonto del 18 marzo del 1314, sull’isola parigina della “Cité” nel bel mezzo della Senna, mise fine alle vite dell’ultimo Gran Maestro Jacques de Molay e del suo braccio destro Geoffrey de Charnay, così facendo definitivamente calare il sipario sull’Ordine dei “Pauperes Comilitares Christi Templiqui Salomonis” (altresì detti “Templari”), si compì …

Federico II e la storia della VI crociata

Federico II e la storia della sesta crociata

Il 17 marzo del 1229 il Sacro Romano Imperatore Federico II, detto “Stupor Mundi”, letteralmente stupì ancora una volta l’Occidente cristiano entrando trionfalmente in Gerusalemme, a capo delle sue truppe e senza colpo ferire, al termine di quella che fu la VI Crociata. Come sia giunto ad un simile risultato, impossibile da conseguire per un …

Il Veronese, al secolo Paolo Caliari e il processo d’inquisizione

Il veronese, al secolo Paolo Caliari e il suo processo d’inquisizione

“Noi pittori ci pigliamo le licenze che si pigliano i poeti e i matti”: così rispose il noto pittore Paolo Caliari, meglio conosciuto come “il Veronese”, al capo inquisitore di Venezia che gli poneva tutta una serie di domande sul perché e sul percome avesse riempito il capolavoro da lui scoperto al pubblico esattamente tre …