@trentaminuti > Storia > Fatti ed eventi storici

Categoria «Fatti ed eventi storici»

Caterina II di Russia detta “la grande”: il colpo di stato contro il marito

caterina II di russa la grande e il golpe contro il marito

Alla futura Caterina II riuscì un’impresa al limite del romanzesco, quando organizzò un golpe ai danni del marito, lo zar di tutte le Russie Pietro III, rinchiudendolo in una fortezza il 17 luglio del 1762, per poi governare il più vasto Paese al mondo con intelligenza, caparbietà e coraggio, intrattenendo cordiali rapporti con filosofi ed …

Carlo V d’Asburgo: storia della sua elezione al trono del Sacro Romano Impero Germanico

Carlo v d'Asburgo storia elezione sacro romano impero

Ergendosi solo contro il paesaggio illuminato dalla tremula luce del tramonto, l’Imperatore, con indosso una splendida corazza dai riflessi dorati e una lancia nel pugno della mano destra, seppure tradendo sul volto i segni della stanchezza e della tensione, scruta l’orizzonte con l’espressione fiera e soddisfatta del “miles christianus”. I motivi per farlo li ha …

Margherita Farnese: breve biografia di una Duchessa mancata

Margherita Farnese: breve biografia di una Duchessa mancata

Se il “trash” non solo televisivo pare essere un’esclusiva dei nostri tempi, le vicende di cattivo gusto e dai contenuti grevi, di cui magari finiscono col restare vittime persone incolpevoli, sono vecchie come il mondo. Una storia in particolare, a base di sesso, potere, ripicche e rivalità “da cortile”, nella seconda metà del Cinquecento suscitò …

Luigi XVI e Maria Antonietta: la tentata fuga da Parigi

Luigi XVI e Maria Antonietta: la tentata fuga da Parigi

La notte del 20 giugno 1791 la baronessa di Korff aveva una gran fretta di allontanarsi dal palazzo delle Tuileries per lasciare Parigi a bordo della sua carrozza nuova fiammante, in compagnia delle sue due bimbe, della loro governante, di un maggiordomo, una dama di compagnia e tre valletti. La destinazione ufficiale del gruppetto era …

La battaglia di Magenta del 1859: dalle premesse allo scontro finale

La battaglia di Magenta del 1859: dalle premesse allo scontro finale

Il primo passo, dal punto di vista bellico, che consentì d’arrivare alla tanto sospirata Unità d’Italia fu mosso il 4 giugno del 1859 a Magenta, dove nel pomeriggio di quella giornata si affrontarono gli eserciti franco-piemontese, comandato dall’Imperatore Napoleone III e dall’allora Re di Sardegna Vittorio Emanuele II, ed austriaco, agli ordini dell’anziano generale Gyulai. …

La caduta di Costantinopoli: la conquista della capitale dell’Impero Romano d’Oriente

La caduta di Costantinopoli

“Piangete, Cristiani, e lacrimate su questa grande distruzione. Martedì ventinovesimo giorno del mese di maggio dell’anno 1453 il figlio di Agar si impadronì della città di Costantinopoli”. Così una nenia popolare greca ricorda la data fatidica in cui, dopo circa cinquanta giorni d’assedio, il sultano Mehmet II decise di sferrare l’attacco finale, quello del “o …

Enrico IV re di Francia: storia dell’attentato che lo portò a morte

Enrico IV re di Francia: storia dell’attentato che lo portò a morte

“Poignar coeur, d’un monté au coursier et pique / sans faire bruit, le Grand enterreront”, cioè: “Il pugnale con un cuore (inciso) di un tale salito sulla ruota della carrozza / senza far rumore, il Gran Re seppellirà”. Il famoso astrologo Michel de Nostredame (”Nostradamus”) l’aveva previsto fin dal 1564 anche se, nella sua ermeticità, …

La reggia di Versailles: la storia, gli artisti e gli aneddoti sulla sua costruzione

La regia di Versailles: la storia, gli artisti e gli aneddoti sulla sua costruzione

Mai a memoria d’uomo s’era visto nulla di così sfarzoso e stupefacente. Ma così il giovane re Luigi XIV di Francia volle che fossero i festeggiamenti che, a partire dal 7 maggio del 1664 e per la durata di una settimana, si svolsero in occasione dell’inaugurazione della reggia di Versailles, col sottofondo dei “Divertissements” musicali …

Il sacco di Roma del 1527: il più terribile subito dalla Città Eterna

Il sacco di Roma dei Lanzichenecchi: il più terribile saccheggio subito dalla città eterna

Le premesse della tragica giornata del 6 maggio del 1527, durante la quale Roma fu devastata dall’ultimo e più terribile “Sacco” della sua storia plurimillenaria, furono poste nel novembre del 1523 quando da un conclave lungo e dall’esito incerto alla fine risultò eletto il Cardinale Giulio de’ Medici (figlio naturale del Giuliano rimasto vittima della …

Napoleone Bonaparte verso Sant’Elena

Napoleone Bonaparte verso Sant’Elena

“Vostra Altezza Reale! In balia delle fazioni che dividono il mio Paese e dell’ostilità delle grandi potenze d’Europa, ho terminato la mia carriera politica e vengo, come Temistocle, a sedermi presso il focolare del popolo britannico. Mi metto sotto alla protezione delle sue leggi, che io invoco.” Scritto e firmato a Rochefort il 13 luglio …