@trentaminuti > Storia > Personaggi della storia

Categoria «Personaggi della storia»

Giulio II, al secolo Giuliano della Rovere: breve biografia del Papa terribile

Giulio II, al secolo Giuliano della Rovere: breve biografia del Papa terribile

In occasione del Carnevale, Roma gli aveva preparato un trionfo, fatto di quadri che mostravano l’Italia liberata dai barbari ed il Papa nelle vesti niente meno che dell’Imperatore. Nelle strade esplodeva la gioia e ci si accalcava ad assistere alle corse taurine importate in Italia circa vent’anni prima dallo spagnolo Papa Alessandro VI Borgia. Giulio …

Giulio Cesare Vanini: breve biografia di un filosofo scomodo

Giulio Cesare Vanini: breve biografia di un filosofo scomodo

La mattina del 9 febbraio del 1619 un lugubre corteo attraversò le vie di Tolosa per dirigersi verso la Place du Salin. Sul sagrato della Chiesa di Santo Stefano, da un carro trainato da tre cavalli fu fatto scendere in maniera spiccia un uomo vestito con la tunica da penitente ed un cartello appeso al …

Wolfgang Amadeus Mozart: il viaggio in Italia del ragazzo prodigio della musica

il viaggio di mozart in italia

L’Italia rappresenta da sempre un importante palcoscenico in campo musicale e canoro, ed un trampolino di lancio per i tanti giovani talenti che, per esempio, solo pochi giorni fa si sono esibiti al Festival di Sanremo, per la gioia dei loro sostenitori e dei parenti tutti, genitori in particolare. Ma già duecentocinquanta anni or sono, …

Il Granduca Ferdinando I de Medici, da Cardinale a statista illuminato: breve biografia

Il granduca ferdinando i de medici

Che una città per decenni tradizionalmente “rossa” e tendenzialmente anarchica come Livorno abbia per oltre quattro secoli conservato nella centrale Piazza Micheli la statua del Granduca Ferdinando I de’ Medici, oltretutto nella poco politicamente corretta posa di sovrastare quattro pirati turchi in catene, la dice lunga sul rispetto e la gratitudine che in primis i …

Gutenberg e l’invenzione della stampa a caratteri mobili

Gutenberg e l’invenzione della stampa a caratteri mobili

La “Deutsche Pünktlichkeit” (concetto difficile da rendere in italiano, ma che potremmo tradurre come “precisione tedesca”) rappresenta la croce e la delizia di quanti abbiano scambi culturali e commerciali coi Tedeschi. La quasi assoluta indisponibilità di questi pur importantissimi ed insostituibili partner del nostro Paese ad ogni compromesso, ancorché ragionevole e vantaggioso per entrambe le …

Girolamo Savonarola: breve biografia di un frate scomodo

Girolamo Savonarola: breve biografia di un frate scomodo

Negli anni compresi più o meno fra il 1470 ed il 1490 il carnevale a Firenze, come in tante altre città d’Italia, si celebrava per le strade con grande allegria e concorso di popolo, in un misto di buffonate, scherzi osceni, canzoni sboccate, mascherate varie e persino con un micidiale tiro al bersaglio fra bande …

Caligola, al secolo Gaio Cesare: breve biografia

Caligola, al secolo Gaio Cesare: breve biografia

Verso l’una del pomeriggio del 24 gennaio del 41 ”Sandaletto” (questo significava il suo soprannome, “Caligola”) era indeciso se recarsi a pranzo, sentendosi indisposto di stomaco. Persuaso da alcuni, alla fine uscì dal Senato imbattendosi, nel percorso che l’avrebbe condotto al Palazzo imperiale, in alcuni giovinetti provenienti dall’Asia che stavano provando uno spettacolo teatrale. Si …

Elisabetta Gonzaga: breve biografia della duchessa triste

Elisabetta Gonzaga: breve biografia della duchessa triste

Nell’inventario del Palazzo Ducale di Urbino del 1631 si cita il dipinto, senza alcun riferimento al suo autore, come “Ritratto della Duchessa Isabetta mantovana, moglie del Duca Guido”. Pochi anni più tardi la stessa tavola fu trasportata a Firenze come parte della dote nuziale di Vittoria della Rovere, sposa del Granduca Ferdinando II de’ Medici, e …

Claudio imperatore: biografia breve

claudio imperatore biografia essenziale

Sua madre Antonia, quando voleva offendere qualcuno, gli diceva che era “più scemo di suo figlio”, che considerava alla stregua di un “mostro d’uomo, non finito, ma soltanto abbozzato dalla natura”. Non meno tenera, nonna Livia nutriva per il nipote il massimo disprezzo e gli si rivolgeva soltanto per rimproverarlo. Quanto al prozio, il grande …