@trentaminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2018 > Uova fresche con salmonella ritirate dal mercato

Uova fresche con salmonella ritirate dal mercato

Il ministero della salute con nota del 14 -09-2018 ha diffuso un richiamo per uova fresche contaminate con salmonella che sono state ritirate dal mercato. Il provvedimento si è reso necessario in quanto la presenza del batterio è stata riscontrata in allevamento. Il produttore, in accordo con le autorità sanitarie, ha provveduto al ritiro dal commercio delle uova contaminate.

Le uova richiamate sono a marchio Rosselline dell’Avicola Peligna. Nel dettaglio si tratta uova fresche in guscio di cat. A prodotte nell’allevamento Avicola Peligna di Margiotta Mario. Lo stabilimento di produzione è in Contrada San Martino, a Raiano, in provincia de L’Aquila. La contaminazione è presente nelle uova contraddistinte da scadenza compresa tra il 28/09/2018 al 05/10/2018.

Sarebbero contaminate con salmonella enteritidis in quanto il batterio è stato rinvenuto all’interno dell’allevamento. Si assume, pertanto che dagli animali la contagio si sia diffuso anche al prodotto finale.

Il rischio di contrarre la salmonellosi è alto, in particolar modo se le uova vengono assunte fresche o poco cotte. I consumatori sono invitati a non consumare le uova segnalate e, nel caso le avessero già acquistate, a disfarsene con cautela.

Potrebbe interessarti: Bauli, croissant crema di latte ritirato dal mercato per salmonella

Uova fresche con salmonella ritirate dal mercato: i rischi per la salute

La salmonella è un batterio responsabile di una patologia definita salmonellosi. In particolare, il batterio isolato nel caso in questione è quello della salmonella enteritidis, un ceppo meno pericoloso rispetto altri tipi simili. La sintomatologia che provoca è prevalentemente gastroenterica. In soggetti immunodepressi o particolarmente deboli o con altre gravi patologie in atto può causare complicazioni anche serie.

Secondo la normativa comunitaria, per le uova i dati identificativi sono stampigliati sul guscio stesso. Per la sicurezza dei consumatori l’indicazione è di fare attenzione alle uova segnalate, prestando attenzione alla stampigliatura sul guscio evitando l’acquisto e il consumo dei lotti di uova segnalate.

Potrebbe interessarti: Caffé arabica biologico ritirato dal commercio per rischio chimico